Cisl Sardegna
Iscrizione CISL
 
numeroverde
 
Sito CISL Nazionale
 
Patronato inas
 
CAF Cisl
 
Adiconsum
 
Anolf
 

Area riservata
NEWS
Calendario dei precongressi locali della FNP Cagliari ( Sindacato dei pensionati Cisl). Il congresso territoriale ad Assemini il 6-7 marzo 2017
Cagliari, 19 gennaio 2017
Leggi tutto Il CONSIGLIO GENERALE nella riunione del 22 Dicembre 2016 ha stabilito il calendario delle assemblee precongressuali in preparazione al X Congresso della FNP CISL del Territorio di Cagliari: • Precongresso - RLS ASSEMINI 25 gennaio 2017 al quale partecipano gli iscritti dei comuni di - Assemini - Elmas - Sestu in regola con il tesseramento al 31/12 2016. • Precongresso RLS CAGLIARI 10 febbraio 2017 al quale partecipano gli iscritti del comune di Cagliari e la municipalizzata Pirri in regola con il tesseramento al 31/12/2016; • Precongresso RLS DECIMOMANNU 7 febbraio 2017 al quale partecipano gli iscritti dei comuni: Decimomannu - Decimoputzu - Monastir - Nuraminis - San Sperate - Siliqua - Ussana -Uta - Vallermosa- Villasor-Villaspeciosa, in regola con il tesseramento al 31/12/2016; • Precongresso - RLS PULA 31 gennaio 2017 al quale partecipano gli iscritti dei comuni: Capoterra- Domus De Maria - Pula - Sarroch - Villa San Pietro in regola con il tesseramento al 31/12/2016; • Precongresso - RLS QUARTU SANT'ELENA 27 gennaio 2017 al quale partecipano gli iscritti dei comuni: Dolianova - Maracalagonis - Monserrato - Quartu Sant'Elena- Quartucciu - Selargius - Settimo S. Pietro - Sinnai - Soleminis -Villasimius in regola con il tesseramento al 31/12/2016; • Precongresso - RLS SENORBI 3 febbraio 2017 al quale partecipano gli iscritti dei comuni: Barrali - Escalaplano - Escolca - Esterzili - Gergei - Gesico - Goni -Guamaggiore - Guasila - Isili - Mandas - Nuragus - Nurallao - Nurri - Orroli - Ortacesus - Pimentel - Sant'Andrea Frius - Sadali - Samatzai - San Basilio - Selegas - Senorbì - Seui - Seulo - Siurgus Donigala - Suelli- Villanovatulo in regola con il tesseramento al 31/12/2016; • CONGRESSO TERRITORIALE 6/7 MARZO 2017 ad Assemini
Piano organizzativo Sky. 10 lavoratori sardi trasferiti a Milano. Fortemente preoccupati anche i quasi 1000 operatori della sede di Sestu.
Cagliari, 19 gennaio 2017
Leggi tutto Saranno trasferiti da Cagliari a Milano 10 lavoratori di Sky Italia . E’ una delle ricadute sulla Sardegna del piano organizzativo messo a punto dall’amministratore delegato Andrea Zappia per ottimizzare strutture e obiettivi al fine di restare competitivi. L’azienda comunica la chiusura della sede capitolina nonché dei trasferimenti verso Milano “che, oltre ad essere traumatici per le persone coinvolte, farà pagare –si legge in una nota delle segreterie regionali SLC CGIL, FISTEL CISL e UILCOM UIL - un prezzo altissimo anche in termini di esuberi e livelli occupazionali. Si annunciano 120 licenziamenti a Roma e 80 a Milano. Altri 300 trasferimenti sono previsti da Roma a Milano e, per la prima volta, 10 persone da Cagliari a Milano”. Qualche anno fa il sito di Sestu contava oltre 1200 dipendenti a tempo indeterminato. Oggi, tra dimissioni volontarie non sostituite e spostamenti verso altre sedi, i dipendenti sono scesi al di sotto di 1000 addetti. “Davanti a questo precipitare degli eventi sarebbe irresponsabile - scrivono i sindacati regionali di categoria - non considerare il Contact Center di Sestu (un tempo uno dei più importanti d’Europa) come la probabile prossima vittima designata dei piani di riorganizzazione aziendale”. Anche perché “ Le figure di management e coordinamento rivestite da professionalità locali sono state sostituite – aggiungono i sindacati - da altre provenienti dalla sede milanese. Ancora più allarmante, nonostante le recenti denunce sollevate dai sindacati sui quotidiani locali, è il costante spostamento di attività verso fornitori outsourcer, esterni, spesso extraeuropei". L’allarme dei sindacati era purtroppo più che fondato. “Le dichiarazioni di ieri, al di là dei numeri iniziali (comunque gravissimi) che colpiscono la Sardegna, sdoganano un metodo che possiamo leggere solo in un modo: nessuno, nei 3 territori delle sedi Sky, Cagliari, Roma e Milano, può dormire sonni tranquilli” . “Ricordiamo – prosegue la nota delle segreterie regionali SLC Cgil, FISTEL Cisl e UILCON-Uil - che di questi posti di lavoro oltre l’80% sono stati creati negli anni tra il 2003 e il 2004 proprio a fronte di grandi investimenti e incentivi pubblici sotto forma di sgravi fiscali e contratti agevolati (l’allora Contratto di Formazione Lavoro) che fa di questa realtà produttiva un patrimonio di tutti i sardi e una delle poche boccate di ossigeno che ancora resistono nel nostro territorio”. Le Segreterie regionali SLC CGIL, FISTEL CISL e UILCOM UIL, esprimono la più ferma contrarietà verso la drastica soluzione ipotizzata dalla dirigenza SKY. I lavoratori sardi sono preoccupati e chiedono l’intervento congiunto, immediato“ senza attendere oltre, della Regione Sardegna, del Sindaco Zedda e delle massime autorità prefettizie e territoriali, chiamate alla salvaguardia dei quasi mille posti di lavoro”.
Lavoro. Il 26 gennaio la Cisl nazionale illustra "Manifesto" sui temi del lavoro ed a favore dell'occupazione. Con Furlan, Petteni, Mons.Longoni, Rossini, Vittadini e Riva
Cagliari, 19 gennaio 2017
Leggi tutto "Per la persona, per il lavoro": è questo il titolo dell'iniziativa organizzata dalla Cisl il prossimo 26 gennaio a Roma presso l'Auditorium di via Rieti con inizio alle ore 9,30 nella quale la Confederazione di Via Po illustrerà il proprio "Manifesto" sui temi del lavoro ed a favore dell'occupazione. All' iniziativa che sarà aperta dal Segretario confederale Gigi Petteni, Responsabile del mercato del lavoro, interverranno Mons. Fabio Longoni, Direttore Ufficio Nazionale per i problemi del lavoro della CEI, Roberto Rossini, Presidente nazionale ACLI, Giorgio Vittadini, Presidente Fondazione per la Sussidiarietà, Franco Riva, Ordinario di Etica Sociale Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. I lavori saranno conclusi dalla Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan. "L'obiettivo dell' incontro sarà quello di arricchire la riflessione sui cambiamenti che il lavoro sta avendo nel nostro paese, ed illustrare la nostra proposta sui nodi strutturali dell'occupazione, adeguata ad un nuovo impegno sindacale e contrattuale della Cisl", sottolinea il Segretario Confederale Gigi Petteni.

 

ARCHIVIO NEWS

 

 
dies
 
Conquiste del lavoro
 
CISL SARDEGNA
via Ancona 1, Cagliari
tel +39 070349931 fax +39 070304873
e-mail cislsardegna@cislsardegna.it